Le Femen son tornate

Le femen son tornate. In realtà non se ne sono mai andate. In questi giorni si stanno svolgendo le elezioni amministrative a Madrid e non sono mancate le proteste. Cinque attiviste del collettivo femminista Femen sono state fermate dopo aver protestato davanti al seggio in cui votava Rocìo Monasterio, candidata di estrema destra del gruppo Vox.

Nate nel 2008 a Kiev, in Ucraina, da un’idea di tre amiche Oksana Šačko, Hanna Hucol e Inna Shevchenko per dare una svolta alla lotta al turismo sessuale, al sessismo e alle discriminazioni sociali. Solo in Ucraina si contano più di 300 attiviste tra i 18 e i 30 anni, ma ormai sono presenti gruppi in tutta Europa. Quello spagnolo è solo l’ultimo dell’elenco. La loro forza? Fare del proprio corpo una bandiera, lo stesso corpo femminile spesso vittima di abusi e disprezzo. Come? Mostrando il proprio seno in modo fiero, quasi noncurante. I seni come un’arma. I controversi seni, amati e violentati dagli uomini che ancora non sanno riconoscere il valore delle donne nella società. «È l’unico modo per farsi ascoltare in questo Paese», così hanno giustificato la propria scelta. E bisogna dire che ha funzionato: sono protagoniste delle manifestazioni di tutta Europa e dal 2012 la Francia ha riconosciuto ufficialmente l’associazione.

Ovviamente non mancano le polemiche. Chi le considera eccessive e chi, come la giornalista Daryna Chyzh ne ha evidenziato le ombre. Per il suo reportage si è fatta reclutare nel gruppo: dopo essere stata fotografata a seno nudo, ha seguito un vero e proprio training per imparare a svestirsi in pubblico in modo da attirare l’attenzione. La giornalista sostiene anche che le Femen percepirebbero un compenso mensile di circa 1000 euro, oltre al rimborso spese in caso di trasferta. Inoltre, non sarebbero poche le personalità del jet set europeo a celarsi dietro l’organizzazione.

Chiara Barison

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: